Materiali

Home / Materiali / Cabreuva

Afrormosia

ZONA GEOGRAFICA DI CRESCITA:

Foreste pluviali della zona equatoriale occidentale africana tra la Costa d’Avorio e lo Zaire

ASPETTO E CARATTERISTICHE:

Colore: bruno dorato o tendente al bruno oliva lucido; Reazione di fotosintesi: tendenza al bruno medio quasi uniforme; Tessitura: fine; Fibratura: sovente intrecciata con ottimi effetti decorativi; Peso specifico medio: 780 KG/mc; Ritiro: da medio a debole; Nervosità: bassa; Durezza: da media ad elevata; Durabilità: molto durevole; Fissibilità: da media a scarsa; Sostanze contenute: nessuna di rilievo

COMPORTAMENTO DEL LEGNO:

Taglio: buono; Chiodatura: generalmente agevole; Incollaggio: non presenta particolari difficoltà; Levigatura: buon risultato finale; Verniciatura: nessuna difficoltà ottimo risultato

UTILIZZAZIONI:

Falegnameria fine, liste da pavimento, strutture portanti di particolare impegno anche esposte alle intemperie, costruzioni navali, ebanisteria e torneria, tranciati decorativi

OSSERVAZIONI:

Volendo assimilare la specie legnosa in questione a qualcuno dei legni più noti potrebbe dirsi che essa può presentare qualche analogia con TEAK